caso studio sito web turistico seo zoom

Come posizionare un articolo tra i primi 3 risultati di Google superando i colossi digitali del turismo

Impara a dominare i motori di ricerca! Con una strategia SEO mirata, che include l'analisi della concorrenza, la ricerca accurata di parole chiave e la creazione di contenuti eccezionalmente ricchi e approfonditi, guarda come ho scalzato i giganti del turismo e posizionare il tuo articolo nei primi risultati di ricerca. Questo caso studio dimostra come, con dedizione e aggiornamenti strategici basati sulle evoluzioni di Google e dei competitor, sia possibile superare le sfide e ottenere una visibilità online ineguagliabile.

Essere un consulente SEO a Bari potrebbe non farti mai diventare ricco, tuttavia se fai il tuo lavoro in modo etico e professionale, le soddisfazioni non tarderanno mai ad arrivare. Con questa premessa voglio introdurti un nuovo caso studio, dove ti mostrerò come sono riuscito a posizionare un articolo a tema vacanze tra i primi 3 risultati della SERP di Google per un intento di ricerca altamente competitivo, superando portali ben più strutturati come Skyscanner, Tripadvisor, Hotels.com e viaggi.corriere.it.

Sia chiaro sin da subito che non intendo ricoprirmi di gloria, non sto affermando nella maniera più assoluta di essere il miglior consulente SEO a Bari o che il sito web del mio cliente sia migliore di tutti gli altri; voglio solamente descrivere la strategia utilizzata nello sviluppo dell’articolo come caso di studio.

Da questo articolo imparerai:

  1. Come valutare le informazioni rilevate negli articoli dei competitors.
  2. Cosa Google si aspetta di trovare per quel determinato argomento (aka intento di ricerca).
  3. Come capire quali siano le migliori parole chiave per l’argomento.

Obiettivo e strategia

Il mio obiettivo è stato quello di creare un articolo di alta qualità che offrisse informazioni utili e approfondite agli utenti, in modo da superare i contenuti esistenti presenti sui colossi digitali del turismo. La strategia principale per raggiungere questo risultato si è basata sull’analizzare la concorrenza, comprendere l’intento di ricerca degli utenti e sviluppare un contenuto che soddisfacesse completamente le loro esigenze.

Analisi della concorrenza

Il primo passo è stato analizzare i siti web nella prima pagina dei motori di ricerca in base al mio intento di ricerca in target. Ho esaminato attentamente gli articoli, i titoli, le meta descrizioni, gli URL, gli argomenti e i sotto-argomenti trattati, le parole chiave e la lunghezza degli articoli. Ti meraviglierai della mole di informazioni che avrai a portata di mano una volta estrapolato e ordinato tutti questi dati, informazioni che si riveleranno indispensabili  per comprendere cosa Google si aspetta da un tuo articolo e cosa serve per fornire la migliore risposta all’utente. Inoltre, ho studiato le ricerche correlate e le FAQ per avere una visione ancora più completa dell’intento di ricerca degli utenti.

Ricerca delle parole chiave

Dopo aver analizzato la concorrenza, ho effettuato una ricerca approfondita delle parole chiave utili per l’articolo. Per la Keyword Research ho utilizzato strumenti come Seozoom, Keyword Planner e SEMrush per identificare le parole chiave principali e le parole chiave a coda lunga più pertinenti all’argomento.

Dai valore al tuo sito web!

Prenota ora i tuoi 30 minuti di CONSULENZA SEO GRATUITA e inizia a trasformare i click in clienti.

Creazione del contenuto

Con tutte queste informazioni tra le mani, ho iniziato a scrivere l’articolo per il mio cliente. Il mio obiettivo è stato quello di creare un contenuto preciso e completo, che potesse superare la concorrenza in qualità e quantità delle informazioni. Ho inserito in modo naturale tutte le parole chiave trovate nel testo ed ho organizzato l’articolo con titoli e sottotitoli accattivanti ed ottimizzati per la SEO. Ho inoltre arricchito il contenuto con mappe, link ai siti web di riferimento e consigli utili.

Trovo molto poco utile, da parte dei grandi portali del turismo, di scrivere articoli come, ad esempio, “I 5 pub migliori di Londra” senza poi inserire le informazioni su come arrivare, cosa mangiare, i prezzi, i consigli ecc.

Per rendere l’articolo ancora più attraente e coinvolgente, ho aggiunto elementi visivi come immagini “uniche” di alta qualità e video pertinenti all’argomento. Inoltre, ho incluso testimonianze e recensioni autentiche per aumentare la credibilità e la fiducia degli utenti nel contenuto presentato.

Alla fine il contenuto mi è venuto di oltre 4000 parole, con l’inserimento di 15 nuovi sotto argomenti che nessun portale turistico aveva mai trattato prima.

Risultati ottenuti

caso studio sito web settore turismo

Grazie a questo approccio meticoloso, sono riuscito a posizionare l’articolo tra i primi 3 risultati della SERP di Google per l’intento di ricerca in target, superando così siti web di grande importanza nel settore del turismo. Questo risultato ha portato ad un aumento significativo del traffico organico verso il sito del mio cliente ed ha migliorato la visibilità del suo brand online.

Monitoraggio e aggiornamenti

Dopo aver ottenuto questi risultati iniziali, ho continuato a monitorare l’andamento dell’articolo e a fare aggiornamenti quando necessario. Ho tenuto d’occhio i cambiamenti nell’algoritmo di Google e ho osservato l’evoluzione dei contenuti dei competitor, aggiornando l’articolo di conseguenza per mantenere la sua posizione nei risultati di ricerca.

Inoltre, ho lavorato con il mio cliente per promuovere l’articolo sui canali di Social Media e tramite campagne di Email Marketing, ampliando ulteriormente la portata e l’engagement degli utenti.

Superare i colossi digitali del turismo: con una buona strategia SEO è possibile!

caso studio sito web turistico seo zoom

Questo caso studio dimostra che, con una strategia ben pianificata e un approccio super specifico, è possibile competere con i grandi nomi del settore e ottenere risultati eccellenti in termini di posizionamento SEO organico e visibilità online. L’analisi approfondita della concorrenza, la ricerca accurata delle parole chiave e la creazione di contenuti di alta qualità sono tutti elementi chiave che hanno contribuito al successo dell’articolo e al raggiungimento degli obiettivi del cliente.

Le lezioni apprese da questo caso studio possono essere applicate a qualsiasi settore o nicchia di mercato, evidenziando l’importanza del lavoro di un consulente SEO professionale ed etico nel raggiungimento dei risultati desiderati.

Dai valore al tuo sito web!

Prenota ora i tuoi 30 minuti di CONSULENZA SEO GRATUITA e inizia a trasformare i click in clienti.

Pietro Rogondino
Pietro Rogondino

Ciao a tutti! Mi chiamo Pietro Rogondino e sono un consulente SEO di base a Bari. Ho iniziato a occuparmi di ottimizzazione per i motori di ricerca più di 17 anni fa e da allora ho acquisito una profonda esperienza in questo campo.
Oggi sono specializzato nell'analisi approfondita di ogni tipo di sito web per studiarne punti di forza e debolezze in ottica SEO. Grazie alla mia pluriennale esperienza, sono in grado di creare efficaci strategie su misura per aiutare i siti a performare al meglio sui motori di ricerca come Google.
Ciò che mi appassiona di più è trovare soluzioni creative e originali per risolvere ogni criticità legata al posizionamento. Lavoro a stretto contatto con i miei clienti per capirne le esigenze e garantire risultati concreti e duraturi nel tempo. Sono sempre entusiasta di confrontarmi con nuove sfide SEO! Se avete un progetto digitale a Bari e dintorni, contattatemi per una consulenza.

Articoli: 47