come scegliere un consulente seo esperto

10 consigli per scegliere il miglior consulente SEO esperto ed affidabile

Scegliere un consulente SEO esperto e affidabile è cruciale per il successo della tua strategia di ottimizzazione per i motori di ricerca. Quando valuti potenziali consulenti SEO, cerca quelli con una comprovata esperienza di risultati, un approccio trasparente alla rendicontazione, una buona reputazione nel settore e la capacità di spiegare le loro strategie in modo chiaro e comprensibile.

Ciao, benvenuto alla guida completa per trovare il miglior consulente SEO per il tuo sito web!

Se sei qui, probabilmente vuoi migliorare la visibilità del tuo sito sui motori di ricerca. Sappiamo quanto questo lavoro di ricerca può essere complicato, soprattutto se non hai familiarità con il mondo SEO.

La buona notizia è che assumere un consulente SEO di qualità può farti risparmiare tempo e denaro, oltre a far crescere il traffico organico del tuo sito.

Ma come trovare la persona giusta per ottimizzare la tua presenza online? Ecco perché ho realizzato questa guida.

Qui troverai consigli concreti su come selezionare il miglior esperto SEO per il tuo business, evitando truffe ed improvvisati dell’ultima ora. Ti aiuterò a capire quali domande porre ai candidati, quali soluzioni SEO di posizionamento dovrebbero offrire (come ricerca keyword e l’acquisizione di backlink) e soprattutto come riconoscere un vero professionista.

In poche parole, questa guida ti permetterà di trovare un consulente SEO Freelance competente ed affidabile, per portare il tuo sito al livello successivo.

Quindi, sei pronto a scoprire come migliorare il posizionamento del tuo sito e ad aumentare il traffico organico? Continua a leggere!

1# Chiedi le referenze prima di iniziare con una consulenza

Quando si cerca un SEO Specialist, è fondamentale non affidarsi solo alle promesse dei risultati, ma verificare le referenze del professionista in questione. Richiedere ai propri contatti di fiducia, amici o colleghi di lavoro che hanno già avuto esperienze positive con un professionista del posizionamento SEO sui motori di ricerca può essere un ottimo punto di partenza.

Tuttavia, se non si hanno risposte in tal senso, chiedere al consulente stesso di fornire delle referenze di clienti precedenti può essere un’alternativa valida. In questo modo, si potranno verificare i riscontri ottenuti dal professionista e capire se è stato in grado di aiutare i suoi clienti a raggiungere i loro obiettivi SEO.

Una volta ricevute le referenze, è importante fare delle domande ai clienti precedenti per capire meglio l’esperienza lavorativa con il consulente. Ad esempio, si potrebbe domandare quanto tempo è stato necessario per raggiungere gli esiti desiderati o come ha gestito eventuali imprevisti durante la collaborazione.

In questo modo, si potrà avere una visione più completa della competenza e professionalità dell’esperto SEO che si andrà ad assumere, evitando di affidarsi a chi promette risultati impossibili o utilizza tecniche poco etiche per ricevere riscontri rapidi.


LEGGI ANCHE: Come diventare un consulente SEO


2# Verifica la sua esperienza nell’ottimizzazione per i motori di ricerca

seo ottimizzazione motori di ricerca bari

Quando si seleziona un consulente SEO, la sua esperienza è uno dei fattori più importanti da considerare. Un professionista con esperienza è in grado di individuare le sfide e le opportunità che il tuo sito web sta affrontando, e di creare una strategia personalizzata per raggiungere i tuoi obiettivi di posizionamento su Google, Yandex, Baidu ecc.

Ma come puoi verificare la sua esperienza? Ecco alcuni suggerimenti utili:

  • Chiedi da quanto tempo lavora nel settore SEO: la maggior parte dei consulenti esperti lavora nell’ambito da almeno 5 anni. Assicurati di optare per una figura professionale che abbia una solida esperienza nella categoria in questione.
  • Chiedi come affronta le sfide riguardo il posizionamento: la SEO può essere un campo difficile e in continua evoluzione, quindi è significativo selezionare un SEO Specialist che abbia affrontato sfide simili alle tue in passato. Chiedi come ha affrontato queste sfide e quali risultati ha ottenuto.
  • Chiedi quali sono le pratiche di ottimizzazione che usa: l’esperienza di un counselor include sempre la conoscenza delle migliori pratiche del settore. Assicurati di scegliere un consulente che sia aggiornato sulle ultime tendenze e best practice della SEO.
  • Chiedi la sua conoscenza della tua categoria: un esperto dovrebbe essere in grado di capire le esigenze specifiche del tuo lavoro e di creare una strategia SEO personalizzata per il tuo sito internet. Chiedi se ha già lavorato con clienti nel tuo stesso ramo e come ha affrontato le sfide specifiche del tuo mercato.

3# Verifica la sua competenza nel posizionamento di siti web

Il settore dell’ottimizzazione per i motori di ricerca è in continua evoluzione, quindi è fondamentale che il consulente SEO che selezionerai abbia una formazione adeguata e costantemente aggiornata. In questo modo, potrà usare sempre le tecniche più avanzate e adeguate per il tuo sito web.

Per verificare la sua formazione, puoi iniziare controllando il sito della sua agenzia SEO e i loro profili sui Social Media. Cerca di notare se hanno pubblicato articoli, guide o altri contenuti che dimostrino la loro competenza in materia.

Puoi anche chiedere loro dove si sono formati e quale è il loro percorso di formazione. Ad esempio, possono aver frequentato corsi specifici, partecipato a conferenze o essere membri di associazioni professionali del settore.

Inoltre, è importante verificare se il consulente segue le linee guida etiche di Google oppure no. Ad esempio, evita chi posiziona siti internet utilizzando tecniche poco etiche come il keyword stuffing o il cloaking, che possono portare a penalizzazioni da parte di Google.

Infine, fai attenzione anche alle promesse troppo grandi. Un professionista che promette risultati garantiti senza fornire dettagli o spiegazioni potrebbe non essere affidabile.


LEGGI ANCHE: Perché un consulente SEO esperto è il miglior alleato del tuo sito web


4# Chiedi al consulente SEO una strategia personalizzata

strategia seo motori di ricerca

Quando si tratta di SEO, non esiste una soluzione universale per ogni sito web. Ogni sito ha bisogno di un piano personalizzato che tenga conto delle sue esigenze e obiettivi specifici. Un buon consulente SEO dovrebbe essere capace di creare una tattica su misura per ogni progetto online.

Per fare ciò, questo dovrebbe prima fare un’analisi approfondita del tuo sito, comprese le sue attuali prestazioni SEO, la concorrenza nel tuo settore e le opportunità per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca. Il consulente dovrebbe poi utilizzare queste informazioni per creare un programma personalizzato che includa le tattiche e le azioni specifiche da adottare per raggiungere i tuoi obiettivi.

Una strategia SEO personalizzata potrebbe includere una combinazione di diverse attività, tra cui la ricerca delle parole chiave, la creazione di contenuti di qualità scritti in ottica SEO, l’ottimizzazione delle pagine del sito internet, la gestione dei backlink e altro ancora. È importante che il consulente ti spieghi in dettaglio quali azioni verranno intraprese e come queste azioni si tradurranno in risultati concreti.

Inoltre, una buona tattica SEO non deve essere solo efficace, ma anche sostenibile. L’esperto SEO dovrebbe poter spiegare come la tua strategia digitale potrà essere mantenuta e sviluppata nel tempo, senza compromettere la reputazione del tuo sito su Google.

Infine, un progetto personalizzato dovrebbe essere flessibile e adattabile alle mutevoli esigenze della tua risorsa online e del mercato in cui operi. Il tuo consulente dovrebbe essere in grado di apportare modifiche all’approccio in base ai riscontri ottenuti e ai cambiamenti nel panorama SEO.


LEGGI ANCHE: Cosa fa un consulente SEO?


5# Fai attenzione alle garanzie di posizionamento offerte

Molti consulenti SEO promettono di raggiungere la prima posizione sui motori di ricerca o risultati straordinari in breve tempo, ma è importante capire che non esiste una garanzia assoluta sugli esiti della SEO.

Ci sono diverse variabili che influenzano il posizionamento di un sito internet su Google, come la concorrenza nello stesso ambito, la qualità dei contenuti e la reputazione dello stesso. Anche se un professionista del settore può fare del suo meglio per migliorare il posizionamento del tuo sito, non può garantire sempre riscontri specifici.

Inoltre, molti esperti in materia che promettono garanzie sono spesso quelli che utilizzano pratiche poco etiche per ricevere risultati rapidi, come l’acquisto di backlink o la creazione di contenuti duplicati. Queste pratiche possono anche portare a sanzioni da parte di Google e danneggiare la reputazione del tuo progetto online.

Un buon professionista ti fornirà sempre un’analisi dettagliata del tuo sito web e del tuo lavoro, discuterà le opportunità e le sfide che incontrerai e ti darà un’idea realistica di cosa aspettarti dai loro servizi. Invece di promettere garanzie, i SEO dovrebbero concentrarsi sulla creazione di una strategia personalizzata per il tuo business in rete, che includa la Keywords Research, l’ottimizzazione del contenuto, la costruzione di link e la gestione dei Social Media.


LEGGI ANCHE: Come valutare il miglior consulente SEO in Puglia?


6# Verifica il portfolio e i case study dell’agenzia SEO

Verifica il loro portfolio clienti e/o i loro SEO case study. Chiedi di vedere il loro portfolio di lavori precedenti. In questo modo potrai vedere il loro stile di lavoro e valutare se è adatto alle tue esigenze.

Il portfolio di un consulente SEO è una raccolta di progetti sui quali han lavorato in passato e dei risultati che ha ottenuto per i suoi clienti. Esaminare il suo portfolio può darti un’idea del suo livello di competenza e di come potrebbe lavorare con te.

Quando chiedi di vedere il portfolio di un’agenzia SEO, assicurati di valutare i lavori che sono simili alla tua attività o al tuo settore. Ad esempio, se il tuo sito internet rappresenta un’azienda di moda, cerca progetti che abbiano lavorato con aziende simili. In questo modo, potrai valutare come potrebbero lavorare sul tuo sito web.

Inoltre, guarda i risultati che il consulente ha conseguito per i propri clienti. Riponi maggiore attenzione a quelli in cui ha raggiunto esiti notevoli, come un aumento significativo del traffico organico o un miglioramento del posizionamento sui motori di ricerca. Chiedi anche di poter parlare con i suoi clienti precedenti per avere un’idea del piano di lavoro svolto in collaborazione.

Infine, valuta lo stile di lavoro del professionista. Ogni SEO Specialist ha il proprio approccio di lavoro, quindi cerca uno stile di lavoro che si adatti alle tue esigenze e ai tuoi obiettivi. Ad esempio, se sei una piccola impresa, potrebbe essere più adatto un professionista che lavora in modo più collaborativo e flessibile, rispetto a un consulente che segue un approccio più formale.

7# Quale sarà il suo ruolo all’interno del team di sviluppo

Un buon esperto di ottimizzazione dovrebbe essere capace di lavorare in modo collaborativo con te e con il tuo team, fornendo il supporto necessario per raggiungere i tuoi obiettivi di posizionamento sui motori di ricerca.

Per chiarire il suo ruolo, è importante chiedere quali saranno i suoi compiti specifici, come si integreranno con il tuo team e quali comunicazioni e scambi di informazioni saranno necessari durante il progetto.

Inoltre, è significativo discutere i tempi e le scadenze previste per il piano di lavoro. Lo specialista del posizionamento sui motori di ricerca dovrebbe essere in grado di fornire un piano dettagliato delle attività che svolgeranno per raggiungere gli obiettivi SEO, comprese le azioni specifiche che dovranno essere eseguite e il tempo necessario per completarle.

In questo modo, saprai esattamente cosa aspettarti dal consulente e quale sarà il suo contributo alla tua strategia SEO. Un buon professionista dovrebbe poter lavorare in modo efficace con il tuo team, fornendo il supporto necessario per raggiungere i migliori risultati possibili nel minor tempo.

8# Attenzione alle pratiche poco etiche

Questo problema può causare gravi conseguenze per il tuo sito web e la tua reputazione online, quindi è importante fare attenzione e selezionare uno specialista che segua le linee guida etiche e professionali.

Alcune delle pratiche poco etiche utilizzate includono:

  • Keyword stuffing: questa tecnica consiste nell’inserire troppe parole chiave all’interno del contenuto del sito web in modo artificioso e poco naturale. Questo può danneggiare la leggibilità del contenuto e penalizzare il progetto su Google.
  • Link spamming: consiste nell’ottenere molti backlink in modo artificiale, ad esempio attraverso l’acquisto di link o l’utilizzo di tecniche di spamming sui commenti dei blog. Questo può danneggiare la reputazione del sito internet e penalizzarlo sui motori di ricerca.
  • Contenuti copiati: questa tattica consiste nel copiare il contenuto di altri siti web e pubblicarlo sul proprio sito senza autorizzazione. Questo può causare penalizzazioni su Google e problemi di copyright.

Optare per un SEO Specialist affidabile, significa evitare queste pratiche poco etiche e seguire le linee guida etiche e professionali. Questo seguirà le regole dei motori di ricerca e lavorerà per migliorare il posizionamento del tuo sito web in modo legittimo e sostenibile. In questo modo, il tuo business online avrà una maggiore visibilità online e una migliore reputazione.

9# Come verranno misurati i risultati del progetto SEO

Quando scegli uno specialista SEO, è importante che tu sappia come verranno misurati i risultati del piano di sviluppo che verrà messo in atto sul tuo sito web. Un buon professionista ti fornirà sempre un rapporto di misurazione delle performance della tua strategia SEO.

La misurazione dei risultati può essere effettuata attraverso diversi parametri come ad esempio il numero di visite al sito, la durata delle visite, il tasso di conversione, il posizionamento su Google, il tasso di rimbalzo e così via. Un professionista SEO dovrebbe fornirti una serie di report regolari che ti permettano di capire l’andamento della strategia e l’efficacia delle attività che stanno svolgendo.

Inoltre, è fondamentale che l’esperto SEO sia capace di spiegarti in modo chiaro e preciso i report che ti fornisce, in modo da capire appieno come si stanno muovendo le cose e quali sono i punti di forza e di debolezza della tua tattica. In questo modo, potrai collaborare meglio per individuare eventuali problemi e trovare le soluzioni giuste per migliorare il tuo posizionamento sui motori di ricerca.

Infine, il rapporto di misurazione dei risultati dovrebbe essere personalizzato in base alle esigenze del tuo sito internet e alle tue specifiche esigenze. Un buon stratega digitale saprà individuare le metriche più significative da monitorare per il tuo progetto digitale e fornirti report mirati che ti permetteranno di comprendere meglio i risultati delle attività SEO svolte.

10# Richiedi un preventivo dettagliato

Quando richiedi un preventivo dettagliato, stai chiedendo al consulente di fornirti un elenco dettagliato di tutte le attività che verranno svolte, insieme ai relativi costi e tempi.

Ci sono diversi motivi per cui è importante richiedere un preventivo SEO dettagliato. In primo luogo, ti aiuta a comprendere esattamente quali sono i costi e cosa stai pagando. Senza un elenco dettagliato delle attività e dei prezzi, potresti finire per pagare per servizi che non hai bisogno o che non vengono effettivamente eseguiti.

In secondo luogo, un preventivo dettagliato ti consente di confrontare i prezzi e i servizi di diversi consulenti SEO. Ciò ti aiuta a prendere una decisione informata sulla scelta del professionista che offre il miglior rapporto qualità-prezzo.

Infine, una valutazione approfondita ti consente di organizzare il tuo budget in modo più accurato. Sapendo esattamente quanto costerà il servizio di consulenza SEO, puoi pianificare il tuo budget di marketing e garantire di avere abbastanza fondi disponibili per tutte le attività che hai pianificato.

Considerazioni finali su come scegliere il miglior consulente SEO

Scegliere il giusto consulente SEO può fare la differenza nella visibilità e nel successo del tuo sito internet sui motori di ricerca. Ci sono molti fattori da considerare quando si seleziona un professionista del settore, come le referenze, l’esperienza, la formazione, la tattica personalizzata, il portfolio e il loro ruolo nella tua strategia SEO. È anche fondamentale evitare quei fantomatici esperti che promettono risultati garantiti o usano tecniche poco etiche per ottenere riscontri rapidi. Se sei pronto a portare il tuo sito al livello successivo, utilizza questi consigli per trovare il miglior esperto SEO per te e la tua attività.

Pietro Rogondino
Pietro Rogondino

Ciao a tutti! Mi chiamo Pietro Rogondino e sono un consulente SEO di base a Bari. Ho iniziato a occuparmi di ottimizzazione per i motori di ricerca più di 17 anni fa e da allora ho acquisito una profonda esperienza in questo campo.
Oggi sono specializzato nell'analisi approfondita di ogni tipo di sito web per studiarne punti di forza e debolezze in ottica SEO. Grazie alla mia pluriennale esperienza, sono in grado di creare efficaci strategie su misura per aiutare i siti a performare al meglio sui motori di ricerca come Google.
Ciò che mi appassiona di più è trovare soluzioni creative e originali per risolvere ogni criticità legata al posizionamento. Lavoro a stretto contatto con i miei clienti per capirne le esigenze e garantire risultati concreti e duraturi nel tempo. Sono sempre entusiasta di confrontarmi con nuove sfide SEO! Se avete un progetto digitale a Bari e dintorni, contattatemi per una consulenza.

Articoli: 45